Scopri il Salento: i comuni del Salento

img

Lecce

Incontrastata capitale mondiale del Barocco, la Firenze delle Puglie, è ricca di monumenti, chiese, cattedrali, palazzi e musei, una vera e propria esplosione di arte e di cultura. Da visitare:la Basilica di S.Croce, il Convento dei Celestini, il Teatro Romano, la Cattedrale, Piazza del Duomo.

Otranto

Nella splendida si potrà ammirare il Castello Alfonsino tra le ampie e alte mura fiancheggianti la città, da cui si gode lo splendido panorama offerto dal porto turistico. Giungendo alla Cattedrale bizantina, una delle più grandi della regione, si ammirerà un'opera del 1100 che racchiude l'intero pensiero medioevale: il mosaico pavimentale.

img
img

Grecia Salentina

La Grecia Salentina comprende nove comuni: Calmiera, Castrignano dei Greci, Corigliano d'Otranto, Martano, Martignano, Melpignano, Soleto, Sternatia, Zollino. Ciò che qualifica l'area è la lingua, che è riuscita a sopravvivere nel Salento, territorio pianeggiante, e quindi con facilità di comunicazione. L'impronta greca è presente nell'architettura, nella musica popolare e nella gastronomia.

Santa Maria di Leuca

Lungo la costa ionica si può giungere al Santuario di Santa Maria di Leuca. Sarà emozionante sostare sul pezzo di terra che segnava la "finibus terrae" per i Romani, il punto d'incontro tra i due mari.

img
img

Gallipoli

Dal greco "Kale Polìs", "città bella", la "Perla dello Jonio" è situata su un isolotto fortificato collegato alla città moderna da un ponte del '600 alla cui estremità si presenta la Fontana Greca.
Da visitare: la Basilica di Sant'Agata, la Chiesa della Purità, la Fontana Greca.

Castro

Ha origini antichissime e si divide in due nuclei abitati: Castro superiore e Castro Marina. Il primo conserva tuttora importanti vestigia del suo antico splendore: i resti di un Maniero cinquecentesco; i quattro torrioni delle diroccate mura che cingevano la città.
Castro Marina, invece, con le sue case e con le sue villette raccolte in una insenatura della costa, rappresenta in estate un'oasi di pace e di spensieratezza.
Da visitare: la Grotta della Zinzulusa e la preistorica Grotta Romanelli.

img
img

Casarano

E' un mosaico di storia e di cultura, una città dove tradizione e folklore si intrecciano costantemente al moderno "modus vivendi".
Da visitare: la Chiesa di Casaranello.

Ugento

E' la terra del sole orlata da panorami dolci e selvaggi. Ugento assume, ancora oggi, l'aspetto del borgo antico difeso dal castello medievale. In questa cittadina i muri e le pietre parlano più della preistoria che della storia.
Da visitare: il Castello, la Cattedrale, le mura messapiche e il Museo di Archeologia.

img